Didattica a distanza, All’Istituto “Citriniti” gli alunni impegnati in progetti di giornalismo

Didattica a distanza a Simeri Crichi

L’Istituto Comprensivo Statale ”B. Citriniti” di Simeri Crichi, diretto dalla dirigente scolastica Susanna Mustari, durante questa emergenza causata dal Covid-19, di certo non ha trascurato l’offerta formativa proposta bensì ha continuato a portare avanti i propri obiettivi adottando la soluzione della didattica a distanza.

Tra gli innumerevoli appuntamenti giornalieri in cui i ragazzi sono stati chiamati a seguire lezioni, interrogazioni e compiti con l’ausilio di una webcam ed un pc o tablet, diversi ulteriori eventi sono stati promossi dall’Istituto sulle piattaforme digitali.

Vogliamo particolarmente rilevare il proficuo rapporto di collaborazione venutosi a creare, già dallo scorso anno, tra la scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo e la “Gazzetta dei Ragazzi” grazie il progetto “A scuola di giornalismo” (clicca qui). Nello scorso anno, questo percorso ha visto protagonisti i ragazzi frequentanti la seconda media e si era cercato di fargli comprendere come gestire un sito web di informazione, come si scrive un articolo e come realizzare i servizi e le interviste.

Il progetto proseguirà anche quest’anno seppur in modalità più ridotte viste le difficoltà apportate dall’emergenza. Già in questa settimana la redazione della Gazzetta incontrerà i ragazzi delle classi terze medie incentrando la lezione digitale sulla tematica del Coronavirus, di come siano stati rilevati e trattati i dati, il continuo susseguirsi di aggiornamenti, notizie e i vari decreti in questo particolare periodo. Nelle prossime settimane ad intervenire altri componenti la redazione esporranno la stesura di un testo argomentativo, molto utile specialmente per questi ragazzi in vista degli esami di terza media.

La Gazzetta ha avuto modo di incontrare anche i bambini del plesso scolastico di Roccani. Sono stati gli alunni frequentanti la pluriclasse 4ª/5ª che, grazie alla loro docente Francesca Scalise, hanno preso parte ad un’esperienza significativa a margine di una fase del percorso didattico incentrata sulle diverse tipologie di testo. Una video lezione ha guardato al mondo del giornalismo con la presenza del nostro direttore, ex alunno dell’Istituto ed ora giornalista per il “Quotidiano del Sud” che, ai bambini ha raccontato come sia nata, proprio tra i banchi di scuola, la passione per il giornalismo e come questa sia cresciuta grazie alla Gazzetta dei Ragazzi. Molteplici le domande degli alunni, curiosi ed attenti verso la tematica trattata.

Pubblicato da Maria Teresa Pisano

Maria Teresa Pisano nasce a Chiaravalle Centrale il 16 settembre 1997, è residente a Simeri Crichi ma attualmente abita ad Arcavacata di Rende (CS) a causa degli studi universitari. Frequenta le scuole elementari e medie presso l’Istituto Comprensivo Statale “B. Citriniti” di Simeri Crichi. Amante della musica, da diversi anni coltiva il suo hobby come componente del coro parrocchiale delle chitarre nella Parrocchia “San Nicola di Bari” di Simeri Crichi. Nel 2016 acquisisce il diploma di maturità presso il Liceo delle Scienze Umane “G. De Nobili” di Catanzaro e nel 2019, esattamente a tre anni dall’inizio degli studi, consegue la laurea in Scienze dell’Educazione presso l’Università della Calabria. È una dei membri fondatori della Gazzetta dei Ragazzi. Collaborava con essa nel 2010 a livello scolastico, ha continuato a farlo quando da cartacea è passata a tutti gli effetti online e continua a farlo ancora ora nonostante la lontananza dal paese. Nel tempo ha ricoperto i ruoli di caporedattrice e redattrice. Si occupa principalmente di temi sociali e cronaca.