4 Novembre. L’Istituto “B. Citriniti” protagonista nella cerimonia di Catanzaro [FOTO-VIDEO]

L’incontro dei ragazzi con il Prefetto di Catanzaro

Solenni festeggiamenti stamattina a Catanzaro e più precisamente in piazza Matteotti, ove si è celebrata la Giornata dell’Unità nazionale, la vittoria dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, così come il 20^ anniversario dell’ingresso delle donne nelle forze armate e tutte le medesime forze che prestano servizio in nome di alta fedeltà alla patria.

Come già annunciato negli scorsi giorni,  grande onore per il nostro paese è stato quello di ricoprire un ruolo da protagonista nella solenne manifestazione avvenuta nel capoluogo, dove è stato l’Istituto Comprensivo “B. Citriniti” a ricevere il tricolore italiano, in nome di quell’eroico sacrificio offerto dal nostro giovane compaesano Benedetto Citriniti, valorosamente caduto in guerra. Nella principale piazza catanzarese, presenti le massime autorità civili e militari del territorio regionale, nonché le diverse forze armate.

Di spicco la presenza del Prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, accompagnata del Comandate della Legione Carabinieri Calabria, il Gen. Andrea Paterna. Successivamente alla rassegna ed agli onori militari, si è dunque proceduto con l’emozionante cerimonia dell’alza bandiera, durante la quale i ragazzi dell’Istituto di Simeri Crichi, insieme ai numerosi presenti, hanno intonato l’inno nazionale di Mameli. Poi la deposizione di due corone d’alloro alla statua in memoria dei Caduti ed il “Silenzio”.

Tra i momenti sicuramente più toccanti, la consegna del tricolore da parte del Generale Paterna agli studenti di Simeri Crichi. «Questi ragazzi, da oggi, sono portatori sani di una memoria e di un impegno – ha detto il Prefetto Ferrandino – Sono i nostri personal trainer per una lezione di rispetto, di rigore e di coerenza verso i territori».

Alla cerimonia hanno preso parte gli studenti dei diversi plessi locali: quello di Simeri Crichi, di Roccani e di Soveria Simeri, tutti accompagnati dai propri insegnanti e dalla dirigente scolastica, prof.ssa Susanna Mustari. Ad accompagnare i ragazzi anche l’assessore all’istruzione del comune di Simeri Crichi, Caterina Zangari.

FOTO DELLA CERIMONIA

Rassegna del Prefetto Ferrandino e del Comandante Gen. Paterna
Un momento della manifestazione
La consegna del tricolore ai ragazzi di Simeri Crichi
I due studenti in rappresentanza dell’Istituto di Simeri Crichi
Gli studenti con il Comandante, la dirigente e l’assessore
Foto di gruppo dinanzi il monumento ai Caduti

IL VIDEO

Si ringrazia per foto e video: Filiberto D'Imperio

Cronaca

Informazioni su Luca D’Imperio

Luca D’Imperio nasce a Catanzaro il 2 dicembre del 2006 ed è attualmente residente a Simeri Crichi. Frequenta il terzo anno alla scuola secondaria di primo grado presso l’Istituto Comprensivo “B. Citriniti” di Simeri Crichi. Nutre una grande passione per il calcio, sport al quale si dedica sin dal molto piccolo, ma lo sport non è il suo unico interesse. Ama anche i reportage, le riprese video e le foto. In passato, insieme al fratello più piccolo, è stato protagonista, grazie al suo canale YouTube, di una divertente rubrica fatta di sketch e challenge. Dal mese di settembre 2019 entra ufficialmente a far parte della redazione della “Gazzetta dei Ragazzi”. Si interessa prevalentemente di tema relativi ed eventi, manifestazioni e sport.

Precedente Life Simeri Crichi, Reso noto calendario nuova stagione. Si inizia questo sabato Successivo VIDEO | Simeri Mare un anno dopo l'alluvione tra residenti delusi e ritardi della Regione